Scopri con Var Prime le novità di Microsoft Inspire 2020, l'evento annuale dedicato all'ecosistema dei partner Microsoft.

Microsoft Inspire 2020: Azure, Dynamics 365 e Microsoft 365 per la ripresa

 

Anche nel 2020 Microsoft, per il diciassettesimo anno, ha chiamato a raccolta da tutto il mondo i suoi partner per Microsoft Inspire.

Quest’anno Microsoft Inspire, per la prima volta, si è svolto con un format esclusivamente digitale, un cambiamento che sottolinea i tempi in cui viviamo. È un esempio di come, anche in un contesto di perturbazioni diffuse, l’ecosistema dei partner Microsoft abbia continuato ad aiutare i clienti ad adattarsi a un ambiente in drastico cambiamento.

E quando si combina la potenza dell’offering Microsoft con l’innovazione dei partner, questo impatto assume un significato ancora maggiore:

Partner Network - Microsoft Inspire

Anche con il nuovo format digitale, Microsoft ha voluto presentare alcune novità per Azure, Dynamics 365 e Microsoft 365 che aiuteranno i partner a supportare le aziende di tutto il mondo nel proprio percorso di trasformazione digitale.

Durante le giornate di lavoro di Microsoft Inspire sono emerse quattro aree di grande interesse per partner e clienti Microsoft:

  • Aiutare i partner a supportare i propri clienti e a gestire il loro business in un ambiente lavorativo in evoluzione
  • Power Platform e Dynamics 365 a supporto del rientro in ufficio
  • Azure accompagna le aziende nel proprio viaggio verso il cloud
  • Nuove funzionalità di Microsoft 365 e Teams

Vediamo nel dettaglio le novità delle singole aree:

Aiutare i partner a supportare i propri clienti e a gestire il loro business in un ambiente lavorativo in evoluzione

  • Il supporto alla Multi-Factor Authentication e al Privileged Identity Management arriva in Azure Lighthouse, in risposta al feedback dei clienti
  • Il numero di playbook della serie Cloud Practice di Microsoft continua a espandersi con due nuovi testi: Microsoft Azure Center of Excellence, per aiutare i partner a rendere scalabile una practice basata su Azure, e App Innovation Practice Development, dedicato a come i partner possano far leva sulle tecnologie Microsoft per rispondere alla richiesta di applicazioni basate sul cloud.
  • Due nuovi servizi per Lenovo Managed Services sono progettati per aiutare le PMI a sfruttare al meglio le soluzioni Microsoft per la produttività, la sicurezza e la collaborazione.

Power Platform e Dynamics 365 a supporto del rientro in ufficio

  • Nuovi strumenti in Microsoft Power Platform: le funzionalità Location Readiness, Employee Health and Safety Management, Workplace Care Management e Location Management consentono alle aziende di far rientrare la propria forza lavoro in tutta sicurezza, monitorando costantemente le condizioni degli uffici e intervenendo tempestivamente
  • Alcune novità di Dynamics 365, come Customer Voice, Connected Store e Fraud Protection, aiutano i venditori e gli esercenti ad accelerare la propria digitalizzazione, a comprendere e a rispondere alle esigenze dei propri clienti e ad affrontare la fase di ripresa

Azure accompagna le aziende nel proprio viaggio verso il cloud

  • Azure Stack HCI, il nuovo portfolio di Microsoft per l’hybrid cloud, ora in preview pubblica, offre funzionalità ibride ai datacenter dei clienti, consentendo loro di capitalizzare le attuali competenze e gli investimenti in essere. Tra i partner che offrono già le soluzioni Azure Stack HCI, Dell EMC, HPE e Lenovo.
  • Le novità di Azure Migrate permettono di rispondere in brevissimo tempo ai cambiamenti, offrendo assessment più ricchi dei datacenter, abilitando la migrazione dei server e introducendo novità per le applicazioni di containerizzazione. Microsoft ha inoltre incluso il supporto per gli assessment di Azure VMware Solution.

Nuove funzionalità di Microsoft 365 e Teams

  • I partner avranno nuove opportunità per arricchire l’esperienza d’uso di Teams con applicazioni di terze parti e servizi che possono rendere i meeting più interattivi, coinvolgenti ed efficaci
  • Nuove funzionalità di Teams semplificano per i Firstline Worker l’accesso a informazioni e app e la collaborazione con i colleghi. La modalità Communities permette di accedere direttamente da Teams ad annunci, aggiornamenti, discussioni ed eventi di Yammer; la funzionalità Walkie Talkie, ora in preview pubblica, abilità le comunicazioni push-to-talk
  • Microsoft Endpoint Data Loss Prevention, in preview pubblica all’interno di Microsoft 365, aiuta i clienti a identificare e proteggere le informazioni sugli endpoint. Grazie alla sua integrazione con Windows 10, Microsoft Edge e le applicazioni Office, la nuova funzionalità può essere implementata velocemente. Inoltre, l’integrazione con i criteri DLC di Teams, Exchange e Sharepoint offre ai clienti le massime garanzie di compliance in tutta la suite Microsoft 365.
  • Alcune migliorie all’esperienza di Power Platform all’interno di Teams lo rendono un hub ancora più centrale per il lavoro in team e la gestione dei processi. Ad esempio, Microsoft Dataflex, un database relazionale integrato in Teams senza costi aggiuntivi, permette ai clienti di creare, implementare e gestire app e chatbot tramite Power Apps e Power Virtual Agent senza mai dover lasciare Teams.
  • Universal Print è una nuova soluzione di Microsoft 365 che semplifica e protegge l’esperienza di stampa per i clienti che stanno migrando al cloud.

 

Oltre agli annunci più legati al business, Microsoft ha anche ribadito il proprio impegno per raggiungere l’obiettivo di essere carbon negative entro il 2030 e di cancellare tutte le sue emissioni storiche entro il 2050.

Per tutte le sessioni e le news, visita l’Inspire 2020 book of news

Grazie per il lavoro che state facendo per servire i nostri clienti, le vostre comunità e il mondo

Satya Nadella, CEO Microsoft

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *