Novità da Microsoft Inspire 2021

,
Microsoft Inspire 2021

Microsoft Inspire 2021: nuove opportunità in vista

Anche quest’anno è arrivato il momento di Microsoft Inspire, la conferenza annuale di Microsoft dedicata all’ecosistema dei partner. L’evento, giunto quest’anno alla diciottesima edizione, continua ad essere una esperienza globale che coinvolge partner da tutto il mondo anche se per il secondo anno, solo in forma virtuale.

La due giorni, comunque, è stata ricca di annunci e di novità per i partner e per i clienti che in tutto il mondo si affidano a Microsoft per continuare a crescere e lavorare in maniera più produttiva e flessibile.

Microsoft Inspire 2021

Ecco alcune delle novità che sono state annunciate in questi due giorni.

Windows 365

L’annuncio più importante è stato, senza dubbio, quello di Windows 365, un servizio cloud che offre alle aziende di tutte le dimensioni un nuovo modo di sperimentare Windows 10 o Windows 11. Windows 365 porta il sistema operativo sul cloud di Microsoft, trasferendo l’intera esperienza di Windows – app, dati e impostazioni – sui dispositivi personali o aziendali. Sicuro “by design” e progettato secondo il principio Zero Trust, Windows 365 protegge e memorizza le informazioni in cloud, e non sul dispositivo, fornendo un’esperienza sicura e produttiva per tutti i lavoratori, dai tirocinanti ai dipendenti, dagli sviluppatori software agli Industrial Designer. Windows 365 da vita a una nuova categoria di computer ibridi chiamata Cloud PC, che fa leva sia sulla potenza del cloud sia sulle capacità dei dispositivi per fornire un’esperienza Windows completa e personalizzata. L’annuncio rappresenta un’innovazione rivoluzionaria, che risponde alle esigenze delle organizzazioni di tutto il mondo alla ricerca dei modi migliori per facilitare i modelli di lavoro ibridi.

Con Windows 365, stiamo dando vita a una nuova categoria: il Cloud PC. Proprio come le applicazioni sono state portate in cloud con il modello SaaS, ora stiamo portando il sistema operativo sul cloud, fornendo alle organizzazioni una maggiore flessibilità e un modo sicuro per consentire ai propri collaboratori di essere più produttivi e connessi, indipendentemente dalla loro posizione geografica.

ha dichiarato Satya Nadella, Presidente e CEO di Microsoft.

Windows 365 aiuterà i datori di lavoro a risolvere quelle sfide che hanno dovuto affrontare già da prima dello scoppio della pandemia, offrendo ai dipendenti una maggiore flessibilità e la possibilità di lavorare da luoghi diversi, garantendo al contempo la sicurezza dei dati dell’organizzazione. I lavoratori stagionali potranno cambiare team senza dover affrontare i problemi logistici legati alla consegna di un nuovo hardware o alla messa in sicurezza dei dispositivi personali, permettendo alle organizzazioni di adattarsi con più efficienza e sicurezza ai periodi di lavoro più intensi. Inoltre, le aziende potranno facilmente garantire ai lavoratori specializzati in ruoli creativi, analitici, ingegneristici o scientifici una maggiore potenza di calcolo e un accesso sicuro alle applicazioni essenziali di cui hanno bisogno.

Dynamics365 e Microsoft Teams

Per Dynamics 365, invece, è stata annunciata una integrazione ancora più forte con Microsoft Teams. Microsoft Teams ha dimostrato quanto possa essere prezioso per le organizzazioni e ha lanciato un flusso costante di nuove funzionalità per riunire le persone virtualmente e consentire la collaborazione da qualsiasi luogo. I clienti di Microsoft Teams, avranno ora anche la possibilità di visualizzare e modificare i dati di Microsoft Dynamics 365 in Teams senza costi aggiuntivi, indipendentemente dal fatto che abbiano o meno una licenza Dynamics 365. L’accesso gratuito ai dati fornisce flessibilità alle organizzazioni per determinare quando e come acquistare Dynamics 365. L’inclusione dell’accesso a Dynamics 365 eliminerà una barriera alla produttività all’interno del flusso di lavoro del cliente. Ora, qualsiasi dipendente con una licenza Teams può vedere i record di Dynamics 365 direttamente all’interno di Teams. Le autorizzazioni e le regole di accesso possono essere configurate per garantire che solo gli utenti appropriati possano accedere ai dati dei record dei clienti. I clienti che hanno bisogno di funzioni avanzate o di analisi possono acquistare Dynamics 365 per interagire ulteriormente con i dati.

Microsoft Cloud for Sustainability

È stato presentato Microsoft Cloud for Sustainability, la nuova offerta verticale pensata per aiutare le organizzazioni di ogni settore a ridurre il proprio impatto ambientale. Disponibile nel corso di quest’anno, Microsoft Cloud for Sustainability aiuterà Microsoft e i suoi clienti, in tutti i settori, a raggiungere i loro obiettivi di riduzione del carbonio e di sostenibilità e permetterà alle organizzazioni di registrare, segnalare e ridurre le loro emissioni nel loro percorso verso l’obiettivo delle emissioni-zero.
Questo nuovo cloud permetterà ai clienti di investire in pratiche sostenibili e di collaborare con esperti per accelerare il progresso verso i loro obiettivi di riduzione delle emissioni di carbonio e di sostenibilità. Questa nuova offerta riconosce la riduzione delle emissioni di carbonio come una delle sfide più urgenti che il pianeta deve affrontare e risponde alla domanda di investitori, clienti e legislatori per un maggiore impegno, responsabilità e misurazione degli sforzi di riduzione delle emissioni di carbonio nelle organizzazioni.

Microsoft Viva

C’è un’incredibile opportunità di integrazione dei partner con Microsoft Viva, che riunisce un’esperienza integrata dei dipendenti che combina comunicazioni, apprendimento, benessere e conoscenza direttamente nel flusso di lavoro. Sono state aggiunte nuove integrazioni con più di 20 partner. Attraverso queste integrazioni, i clienti potranno connettersi senza soluzione di continuità ai sistemi e agli strumenti che i loro dipendenti usano ogni giorno proprio nel flusso delle esperienze Viva.

 

Se vuoi scoprire nel dettaglio tutti gli annunci di Microsoft Inspire, visita il Book of News di Inspire 2021

Rivivi le emozioni del Keynote di Satya Nadella