Microsoft Dynamics 365 Business Central, il tuo gestionale ERP aziendale, il sistema integrato tutto in uno.

https://www.varprime.com/business-app/erp/

Articoli

Var Prime - Piesse Quadro

Var Prime e Piesse Quadro si alleano per lo sviluppo di soluzioni in ambito produzione su Microsoft Dynamics 365 Business Central

Var Prime, società controllata al 100% da Var Group e competence center di gruppo per le tecnologie Microsoft, e Piesse Quadro, società attiva su Verona con esperienza decennale in ambito produzione e sulla piattaforma ERP, Microsoft Dynamics 365 Business Central , annunciano di aver perfezionato un accordo per l’ingresso da parte di Var Prime nel capitale di Piesse Quadro.

L’operazione sarà finalizzata alla creazione di un centro di competenza per le soluzioni di produzione basate su tecnologia Microsoft Dynamics e derivate dalle reciproche esperienze di mercato.

L’alleanza con Var Prime e l’ingresso in Var Group sono state valutate con attenzione, nel corso di oltre un anno di collaborazione costante in cui abbiamo condiviso obiettivi e visioni di mercato comuni.
Siamo sicuri che le competenze tecnologiche e l’organizzazione tra le primarie in Italia, rendano Var Prime il nostro partner ideale per valorizzare esperienze e soluzioni che siano di riferimento per il mercato manifatturiero italiano ed internazionale.

dichiara Pietro Benati, AD di Piesse Quadro.

In Piesse Quadro abbiamo trovato una società snella e dinamica ma con una grande esperienza del mercato manifatturiero.
Mettendo a fattor comune la nostra capacità di sviluppare prodotti e la competenza pluriennale riconosciuta a Piesse Quadro, siamo sicuri di poter creare un team di riferimento per le nostre soluzioni a valore nel settore della produzione basate su Microsoft Dynamics.

dichiara Lorenzo Sala, CEO di Var Prime.

Scopri le novità di Microsoft Dynamics 365 Business Central Wave 1 – 2020

Nel mese di aprile Microsoft ha rilasciato la Wave 1 – 2020 di Dynamics 365 Business Central, l’ERP Microsoft dedicato alle PMI. Scopri con noi le principali novità in termini di User Experience e Funzionalità.

User experience

Setup assistito, link a video di demo e help online

Per le operazioni di setup di Business Central, è ora disponibile una giuda organizzata, coadiuvata da link diretti a help e video dimostrativi.

Possibilità di effettuare ricerca di funzioni dal menù

È ora possibile cercare le funzioni desiderate direttamente dal menù di Business Central.

Moduli lingua

Con la Wave 1 – 2020 le diverse lingue sono disponibili come app scaricabili da AppSource e installabili sui singoli ambienti del tenant, permettendo così al cliente di qualsiasi paese o area geografica di utilizzare qualsiasi lingua supportata.

Aprire una scheda direttamente dal lookup

È ora possibile aprire la scheda di un’anagrafica direttamente dal lookup del campo; per esempio, se mi trovo in un ordine di vendita, posizionato sul lookup di un articolo, posso aprire la scheda dello stesso senza passare dalla lista.

Comprimere ed espandere le righe dei documenti

Questa novità permetterà agli utenti di migliorare l’area di lavoro per la lettura e l’immissione dei dati.

Sui documenti di vendita e acquisto (e simili) è possibile comprimere la sezione delle righe del documento sulla pagina, ottimizzando così l’area di lavoro durante diverse attività (es: il confronto dei totali dei documenti).

Disabilitare l’esportazione dei dati in Excel

Con i comandi Modifica in Excel e Apri in Excel, gli utenti possono ottenere rapidamente un foglio di calcolo di Excel con i dati di Business Central per l’ulteriore elaborazione in Excel.

Per le organizzazioni che hanno delle restrizioni rispetto la possibilità di esportare dati in Excel, gli amministratori possono ora specificare a quali utenti è consentito esportare dati in Excel, permettendo un maggiore controllo sull’esportazione dei dati.

Gli amministratori di Business Central hanno la possibilità di disabilitare le funzionalità che consentono agli utenti di esportare dati in Excel.

La capacità di esportare dati da Business Central è controllata da un nuovo set di autorizzazioni ESPORTAZIONE DI EXCEL D365.

Se l’autorizzazione viene rimossa per un utente specifico, i comandi Modifica in Excel e Apri in Excel non sono più disponibili per l’utente su nessuna pagina dell’applicazione.

Abilitare la stampa non interattiva

Gli utenti possono stampare i report direttamente dal desktop utilizzando le stampanti predefinite configurate nella pagina Selezioni stampante.

Se le stampanti sono selezionate e configurate correttamente non sono necessari passaggi aggiuntivi, come il download di file o il passaggio attraverso le anteprime. Inoltre, gli amministratori possono decidere di configurare i processi di stampa per attività specifiche, utenti o impostazioni più complesse della stampante.

Scenari di stampa complessi in cui le etichette devono essere inviate a una stampante e il documento di trasporto a un’altra sono comuni in molte aziende. Gli utenti si aspettano di essere in grado di configurare, salvare e conservare determinate proprietà che descrivono tali flussi e di poter stampare ciascun report direttamente su una stampante predefinita.

La stampa diretta su una stampante è ora possibile dai moderni client desktop.

La configurazione che si applica nella pagina Selezione stampanti consente di controllare su quale dispositivo stampare, incluse le stampanti cloud come definito dalle estensioni.

Utilizzando i moderni client di Business Central, gli utenti che lavorano nel browser possono impostare una stampante predefinita per ciascun report in modo che documenti, etichette e altri contenuti vengano stampati automaticamente sulla stampante selezionata.

Gli amministratori possono gestire un elenco di stampanti (comprese le stampanti cloud), ad esempio creando un nome descrittivo per ognuna e impostando i valori predefiniti.

Inoltre, per le installazioni locali, qualsiasi stampante di rete a cui il server ha accesso, è disponibile nella pagina di selezioni della stampante.

Inserimento semplificato dei dati

I lavoratori di back office hanno spesso bisogno di acquisire informazioni o digitalizzare materiale cartaceo in modo estremamente rapido. Per alcuni utenti questa rappresenta l’attività principale per l’intera giornata lavorativa. Quando queste operazioni non possono essere automatizzate con strumenti come OCR e intelligenza artificiale, gli utenti richiedono un’interfaccia efficiente che non interferisca con la digitazione rapida dei dati.

Sono state implementate varie modifiche che migliorano la digitazione o lo spostamento tra i campi in un elenco:

  1. Negli elenchi modificabili, gli utenti saranno in grado di utilizzare i tasti freccia SINISTRA e DESTRA per passare alla cella precedente o successiva di una riga. Questa funzionalità garantisce un’esperienza coerente tra elenchi modificabili e non modificabili e aumenta la velocità e l’agilità dell’esplorazione dei dati in un elenco o foglio di lavoro.
  2. Come per Microsoft Excel, è stato introdotto il tasto F2 che alterna la selezione dell’intero valore di un campo e il posizionamento del cursore alla fine del valore. In questo modo gli utenti possono sostituire rapidamente il valore o aggiungerlo ad esso. Il tasto F2 è disponibile per campi modificabili e celle modificabili negli elenchi.
  3. Quando si digita per compilare una riga di dati, il tasto TAB non imposta più lo stato attivo sui puntini di sospensione che richiamano il contesto per la riga. Questa modifica migliora l’efficienza durante l’immissione rapida dei dati e garantisce maggiore prevedibilità per le pressioni del tasto TAB. Il menu di scelta rapida rimane raggiungibile utilizzando i tasti freccia SINISTRA o DESTRA.
Miglioramento della gestione delle page composte da più parti

Alcune attività aziendali richiedono dei layout di schermo avanzati che riflettano la natura dell’attività e il volume di dati associati all’attività stessa. Avendo a disposizione layout ottimizzati, gli utenti disporranno di una migliore panoramica dei propri dati per prendere decisioni e agire in maniera immediata, riducendo la necessità di scorrere e spostarsi all’interno della pagina.

Il client desktop aggiungerà il supporto completo per gli oggetti pagina composti da più parti, ad esempio ListParts o CardParts. Sebbene questo oggi sia già possibile su un riquadro Dettaglio informazioni o Centro gestione ruolo, il canvas di altri tipi di pagina non è ottimale per la visualizzazione di parti insieme ad altri contenuti.

Gli sviluppatori saranno ora in grado di implementare le pagine scegliendo tra modelli predefiniti che garantiscono risultati prevedibili. Ad esempio, visualizzare due elenchi affiancati su una pagina ListPlus o visualizzare più elenchi dipendenti uno sopra l’altro su una pagina del documento.

Gestione facilitata delle liste ad albero

Gli utenti ottengono una migliore panoramica dei loro dati quando sono raggruppati in categorie. Alcuni dati vengono rappresentati meglio sotto forma di un elenco gerarchico dettagliato. Business Central consente agli sviluppatori di progettare pagine per entrambi questi scenari, in modo che gli utenti possano ottenere la migliore panoramica possibile e accedere ai record pertinenti.

Per gli oggetti della pagina in cui un controllo ripetitore ha la proprietà ShowAsTree impostata su True, gli utenti avranno a disposizione un nuovo livello di efficienza quando utilizzeranno l’albero dei dati. Gli utenti possono eseguire facilmente il drill down e uscire nuovamente, utilizzando la tastiera o il mouse, espandendo e comprimendo i gruppi o utilizzando le azioni Espandi tutto e Comprimi tutto

 

Funzionalità

Layout migliorato di documenti per clienti e fornitori

Le aziende gestiscono più contatti di clienti e fornitori responsabili di diverse aree operative, come contabili, addetti acquisti e addetti al magazzino. A ciascuno di questi contatti devono essere inviati diversi set di documenti generati da Business Central.

Ora puoi risparmiare tempo per l’invio di documenti a clienti o fornitori diversi impostando contatti da utilizzare con documenti specifici. Ad esempio, i rendiconti cliente verranno inviati ai contatti contabili, gli ordini di vendita agli addetti acquisti dei clienti e gli ordini di acquisto ai venditori o agli account manager dei fornitori.

Ora puoi compilare la pagina Layout documento per fornitori e clienti in base alle impostazioni nella pagina Selezione report. Per inviare documenti specifici a contatti dell’azienda specifici, scegli i contatti dell’azienda da utilizzare per specifici layout dei documenti.

La pagina Layout documento per un cliente ora contiene opzioni di utilizzo aggiuntive per promemoria e spedizioni registrate. La pagina Layout documento per un fornitore ora contiene opzioni di utilizzo aggiuntive per ordini di acquisto e spedizioni reso registrate.

Stampa su allegato

Quando i documenti passano attraverso più passaggi in un processo, ad esempio un processo di vendita o un workflow di approvazione, è utile avere una stampa del passaggio precedente aggiunta al passaggio successivo come allegato del documento. Business Central consente di stampare documenti sugli allegati utilizzando l’azione Allega come PDF.

Ora puoi aggiungere stampe di documenti al riquadro Dettaglio informazioni Allegati tramite l’azione Allega come PDF.

Ricevere più articoli di quanti ordinati

Settando una tolleranza, è ora possibile ricevere più quantità di quella ordinata, facendola soggiacere a Workflow.

Quando ricevi più merce di quella che hai ordinato ed è più conveniente non restituirla, i responsabili dell’elaborazione degli ordini e gli addetti al magazzino devono essere in grado di gestire questo surplus senza passare attraverso il lungo processo di preparazione e approvazione di un nuovo ordine d’acquisto.

Ora è possibile ricevere una quantità superiore alla quantità ordinata a fronte degli ordini di acquisto in base ai criteri di ricezione di merci in eccesso configurati nella pagina Codici di ricezione eccessiva. Qui puoi compilare il campo % tolleranza per ricezione eccessiva e selezionare i criteri da utilizzare per impostazione predefinita.

Se la tua azienda utilizza l’approvazione dell’ordine d’acquisto, la ricezione di merci in eccesso può attivare una nuova approvazione. Tale condizione viene definita nella pagina Codici di ricezione eccessiva.

La risposta workflow Approva ricezione eccessiva è disponibile nel motore del flusso di lavoro per questo scopo.

Nelle schede per articoli e fornitori, puoi selezionare nel campo Codice di ricezione eccessiva quali criteri utilizzare per impostazione predefinita sugli acquisti.

Dopo aver selezionato un codice di ricezione eccessiva, puoi immettere una quantità superiore a quella ordinata nel campo Quantità da ricevere sugli ordini di acquisto rilasciati e le entrate di magazzino.

Ripristinare Quantità da fatturare in caso di annullamento dell’ordine

La spedizione/il ricevimento parziale e la fatturazione degli ordini sono pratiche comuni nelle moderne attività aziendali. Dal momento che possono verificarsi errori anche in questi processi di base, è importante avere a disposizione modalità solide e facili da seguire per il processo di correzione, mantenendo così inalterata la produttività dei dipendenti.

Ora puoi facilmente correggere le quantità fatturate sugli ordini di origine annullando le fatture create a partire da questi ultimi. Il campo Qtà da fatturare nell’ordine di origine viene automaticamente aggiornato.

Per avere una visione più ampia delle novità di Business Central Wave 1 – 2020 guarda il video:

 

Se hai massimo 25 anni e vuoi acquisire nuove competenze in ambito Microsoft Dynamics Business Central, ti aspettiamo all'Academy Var Prime.

​​​​Var Prime organizza ​​una Academy rivolta a neo diplomati e/o laureandi con massimo 25 anni.

Anche per il 2020, Var Prime, società di Var Group specializzata in soluzioni Microsoft, organizza una Academy dedicata ai giovani talenti che vogliono intraprendere un percorso formativo finalizzato all’acquisizione o al consolidamento di competenze sempre più richieste nel mercato del lavoro.

Il percorso formativo sarà legato a questi ambiti:

  • Analisi /Sviluppatori da inserire in un percorso di crescita in ambito Microsoft Dynamics 365 Business Central.
  • Sviluppatore da inserire in un percorso di crescita nell’ambito delle moderne tecnologie Microsoft.

Cosa offriamo?

L’obiettivo è la formazione di futuri Sviluppatori e Analisti su ambiente Microsoft Dynamics 365 e Microsoft Azure, attraverso un percorso di Academy interna che prevede ore di formazione in aula e autoformazione tramite corsi Microsoft E-Learning.

6 mesi di Academy: 2 mesi di formazione e 4 mesi di stage presso la sede di Milano con inizio previsto nel mese di Marzo 2020.
Al termine assunzione per i candidati selezionati presso la sede di Milano.

Requisiti:

Diploma perito tecnico informatico
Conoscenza dei linguaggi di programmazione: SQL ,PL\SQL, MYsql , Access , C# su piattaforma Microsoft Visual Studio (almeno 1 di questi).​
Interesse al mondo dei database relazionali ed ai sistemi gestionali.

Al termine del percorso formativo, i candidati potranno lavorare, inizialmente, come consulenti e sviluppatori junior in un ambiente giovane e dinamico.
Grazie ai percorsi di crescita interni e attraverso l’affiancamento di risorse senior, avranno la possibilità di sviluppare competenze e aumentare il livello di seniority fino a ricoprire il ruolo di project manager.
Invia la tua candidatura entro il 18 febbraio, ti aspettiamo!

Scopri le novità significative che Microsoft Dynamics 365 Business Central Wave 2 porta con sé per consentire la trasformazione digitale delle aziende.

Scopri le novità di Microsoft Dynamics 365 Business Central wave 2

La Release Wave 2 di Microsoft Dynamics 365 Business Central, rilasciata in ottobre, porta con sé diversi servizi e novità significative per aiutare la gestione delle PMI.

Scopri con noi le nuove funzionalità:

Miglioramenti nell’applicazione:

Annullare i solleciti e le note di addebito di interessi

I solleciti e le note di addebito di interessi vengono solitamente creati in batch, ad esempio alla fine del mese, per ricordare ai clienti le fatture in scadenza o in ritardo. Se durante questo periodo di intenso traffico vengono rilevate informazioni errate, è necessario essere in grado di correggere rapidamente tali errori cancellando i solleciti emessi o i promemoria sui costi finanziari. Ora questa operazione è possibile.

Copiare le descrizioni delle righe nelle voci del libro mastro generale durante la pubblicazione

Nelle pagine “Setup contabilità generale” e “Setup contabilità fornitori e acquisti”, puoi scegliere la casella di controllo “Copia descr. riga in movimento C/G” per definire se per i documenti di vendita, acquisto e servizio, il testo della descrizione sulle righe del conto C/G deve essere riportato nelle voci della contabilità generale.

Copiare i documenti, anche quando alcune righe sono bloccate

Quando si utilizza la funzione “Copia documento” per creare nuovi documenti sulla base di documenti esistenti, viene ora notificato se le voci o le risorse sulle righe del documento di origine sono bloccate. Le righe di documento bloccate vengono escluse dal nuovo documento. La notifica mostra una panoramica di tutte le righe bloccate nel documento di origine.

 

Modern client:

Aggiungere collegamenti al menu di navigazione

Business Central 2019 wave 2 introduce un nuovo e semplice modo per raggiungere rapidamente i tuoi contenuti preferiti e le attività aziendali.
Utilizzando l’icona del nuovo segnalibro, è possibile aggiungere un link a qualsiasi pagina del menu di navigazione del tuo Role Center. L’icona del segnalibro è posizionata nell’angolo in alto a destra della pagina e anche nella finestra “Informazioni sull’operazione che si desidera eseguire” (la famigerata lente di ingrandimento) dove è possibile segnalare in modo efficiente più pagine.
Qualsiasi pagina rilevabile nella finestra “Informazioni sull’operazione che si desidera eseguire” può essere marcata con un segnalibro. Quando si è soddisfatti dei segnalibri, si potrà iniziare a personalizzare il menu di navigazione per riordinare i segnalibri o raggrupparli per tipologie.

Ridimensionare le colonne con meno clic

La regolazione della larghezza di qualsiasi colonna è diventata più semplice. Senza dover avviare la personalizzazione, puoi trascinare il bordo di qualsiasi intestazione di colonna per ridimensionarla. In modo analogo a Microsoft Excel, puoi fare doppio clic sul bordo per adattarlo automaticamente alla larghezza che consente di visualizzare comodamente la didascalia e il valore di tutte le colonne attualmente sullo schermo.

Analogamente ad altre personalizzazioni dell’interfaccia utente, le modifiche apportate si spostano con l’utente, indipendentemente dal dispositivo dal quale accedono.

Filtrare i campi delle opzioni in base a più valori

Con la Wave 2, è stato introdotto un nuovo controllo multi-selezione nei filtri per i campi di tipo “Opzione” che consente agli utenti di filtrare tali campi in base a più valori. Questa operazione è trattata come un’operazione “Or”. Ad esempio, è possibile filtrare il campo “Colore” per rosso, verde o blu.

L’applicazione dei filtri ai campi delle opzioni in base a più valori è disponibile in modo uniforme in tutte le esperienze di filtro: pagine di elenco, report, XmlPort e nelle schermate di filtro basate sui comandi RunRequestPage e FilterPageBuilder. La selezione multipla dei valori è disponibile solo durante il filtro, non quando si specifica il valore del campo sul record.

Salvare e personalizzare le viste

Le potenti funzionalità di filtro di Microsoft Dynamics 365 Business Central accelerano il lavoro sulle liste fornendo un controllo assoluto sui dati visualizzati. L’aggiornamento 2019 release wave 2 elimina la necessità di ricreare i filtri più comuni, consentendo agli utenti di salvare i filtri come vista e combinando sotto un unico riquadro le viste personali, le viste di sistema e quelle delle estensioni.

Miglioramenti all’integrazione di Excel

Quando l’utente seleziona l’azione “Modifica in Excel” da una pagina di elenco, la maggior parte dei filtri impostati nella pagina di elenco viene applicata all’elenco quando viene esportato in Excel. Questo permette anche di pubblicare le modifiche in Microsoft Dynamics 365 Business Central da un elenco filtrato di record in Excel.

Inoltre, il numero di campi disponibili per la lettura e la pubblicazione di modifiche da Excel viene ampliato. Questo include la possibilità di visualizzare e modificare i campi che vengono aggiunti attraverso le estensioni.

Filtrare i dati nei report

Quando si esegue un report in Microsoft Dynamics 365 Business Central, ora agli utenti viene presentata una pagina di richiesta in cui possono specificare varie opzioni e filtri.

L’esperienza del filtro è stata notevolmente migliorata con funzionalità simili agli elenchi di filtri che consentono di:

  • Aggiungere tutti i campi filtrati che desideri scegliendoli dalla tabella di origine o utilizzando la digitazione per selezionarli rapidamente.
  • Ottenere assistenza per specificare i valori di filtro utilizzando menu di tipo lookup o strumenti di selezione simili, inclusi i filtri su più valori del campo opzione.
  • Creare filtri complessi utilizzando operatori, intervalli, formule e token del filtro.
  • Microsoft Dynamics 265 Business Central ricorda i filtri applicati e consente anche di scegliere tra le impostazioni dei report selezionate in precedenza.
Multitasking su più pagine

Gli utenti di Microsoft Dynamics 365 Business Central spesso lavorano su più attività alla volta e devono gestire interruzioni, ad esempio quando arriva una chiamata sulla quale devono intervenire. In questi periodi di attività intensa è importante poter abbreviare i tempi di inattività e sbloccare gli utenti, consentendo loro di lavorare su più schede/finestre del browser contemporaneamente o aprendo una pagina in miniatura in una nuova finestra.

In questa ultima release, gli utenti possono aprire più pagine per eseguire più operazioni contemporaneamente. La nuova funzionalità supporta due scenari:

  • Nuova scheda del browser
    Questa funzionalità consente agli utenti di aprire diverse schede o finestre del browser mentre lavorano nella stessa azienda. A questo scopo, gli utenti possono ora aprire una nuova finestra del browser (CTRL + N), quindi utilizzare un segnalibro di Microsoft Dynamics 365 Business Central o un’icona sul desktop per aprire Microsoft Dynamics 365 Business Central in un nuovo browser. Si tratta di un metodo sicuro utilizzabile più volte, sia per la stessa azienda che per un’altra. Quando un utente ha diverse finestre del browser aperte, ognuna agisce come un’altra connessione o sessione.
  • Aprire pagina in una nuova finestra
    Questa funzionalità consente agli utenti di aprire una scheda o un documento in una finestra più piccola e collegata. Per agire in questo modo si deve premere il pulsante “Apri questa pagina in una nuova finestra” nell’angolo in alto a destra di ogni pagina di carta o documento, oppure premendo Alt+Shift+W. Gli utenti possono quindi aprire una pagina in una finestra a comparsa separata per confrontare i dati in modo rapido e semplice. In questo modo la produttività viene migliorata sia quando si utilizzano più schermi sia quando gli utenti vogliono posizionare le nuove finestre una sull’altra su un’unica schermata.
Esplora le capacità di Microsoft Dynamics 365 Business Central

Trovare le funzionalità diventa più facile con una panoramica completa delle pagine del prodotto in base al contenuto dei vari Role Center. In questo modo, viene semplificata per gli utenti l’esplorazione e la ricerca della giusta pagina e si ha anche una panoramica dei Centri gestione ruolo e del loro contenuto. In aggiunta all’utilizzo dell’attuale barra di navigazione dei Role Center, la nuova funzione di panoramica, Role Explorer, avvicina le diverse aree di Microsoft Dynamics 365 Business Central per consentire all’utente di massimizzare la produttività.

Personalizzare un profilo utente senza scrivere codice

In Microsoft Dynamics 365 Business Central, i profili vengono utilizzati per definire e distinguere i ruoli organizzativi e le loro impostazioni di base, come la schermata iniziale che visualizza i contenuti rilevanti per ciascun ruolo. Microsoft Dynamics 365 Business Central fornisce un insieme di profili che coprono una varietà di ruoli specializzati o esigenze dipartimentali, che gli amministratori possono sempre personalizzare completamente.

 

Per una overview delle novità di Business Central Wave 2 guarda il video:

 

Var Prime partecipa a Directions EMEA, la conferenza annuale organizzata dai partenr dei canali ERP e CRM focalizzata sul mercato delle PMI.

Var Prime partecipa a Directions EMEA, la conferenza annuale organizzata dai partner per i partner Microsoft Dynamics dei canali ERP e CRM focalizzata sul mercato delle PMI.

Dal 9 al 11 ottobre i Partener europei dell’ecosistema Dynamics si riuniscono a Directions EMEA 2019, la convention indipendente organizzata per incontrarsi con Microsoft e continuare una collaborazione e una crescita efficace nel mondo Microsoft Dynamics 365 Business Central.

Partecipare a questo importante evento aiuta noi partner Microsoft a innovare il business per affrontare con successo la trasformazione digitale di clienti e prospect, creare applicazioni ed estensioni all’avanguardia utilizzando Visual Studio Code e AL, coinvolgere i nuovi clienti on-premise e cloud di Microsoft Dynamics 365 Business Central e accelerare la migrazione dei clienti Dynamics NAV, incorporare Azure Services, Microsoft Power Platform, AI e Machine Learning nello sviluppo del prodotto per fornire ai clienti soluzioni tecnologiche eccezionali, migliorare l’impatto e la presenza sul mercato come CSP e fornitori di soluzioni globali su AppSource, collaborare con Microsoft e altri partner Dynamics in tutto il mondo per trarre il massimo beneficio dalla transizione al modello cloud.

Directions EMEA riunisce oltre 2500 sviluppatori, i esperti tecnici, esperti di vendite, marketing e rappresentanti esecutivi/proprietari di Partner Microsoft. Per gli ISV, l’evento rappresenta un’opportunità unica per mostrare le loro soluzioni al più grande forum di Microsoft Dynamics Partner e dimostrare la loro disponibilità per Microsoft Dynamics 365 Business Central come fornitori SaaS.

Var Prime non può mancare a questo importante appuntamento annuale, un momento di confronto e crescita per chi lavora nel mondo Dynamics, un’opportunità di condividere le conoscenze, creare reti e scoprire nuove opportunità di collaborazione.

6-7/6/2019

Il corso, della dura​ta di due giorni, è riservato ai clienti Var Prime e sarà incentrato sulla contabilità generale in Microsoft Dynamics 365 Business Central.​​​

Agenda​​​

6 giugno

Cenni introduttivi

  • Finestre di Microsoft Dynamics 365 Business Central
  • Pulsanti e tasti funzione (modifica finestre tabellari)
  • Panoramica sulla barra dei menu
  • Ricerca e visualizzazione delle informazioni

Setup Contabile e Categorie di Registrazione

  • Gestione delle Categorie di Registrazione
  • Gestione Setup Contabile generale – Clienti – Fornitori
  • Gestione delle valute
  • I periodi contabili
  • Metodi e condizioni di pagamento
  • Gestione delle numerazioni di serie
  • Il concetto di Dimensione e relativi livelli

Piano dei conti

  • Inserimento di un conto contabile e indentazione
  • Impostazione dei filtri, visualizzazione dei saldi e del bilancio di verifica
  • Gestione delle schede contabili.
  • Gestione delle dimensioni

Contabilità Fornitori

  • Inserimento anagrafiche
  • Categorizzazione dei Fornitori ai fini contabili ed Iva
  • Approvvigionamento e Registrazione di ordini
  • Registrazione delle fatture e note di credito passive (principali casi normativi)
  • Registrazione dei pagamenti e collegamento delle partite
  • Fornitori soggetti a ritenuta e gestione delle ritenute d’acconto
  • Distinte bonifici a fornitore

Contabilità Clienti

  • Inserimento anagrafiche
  • Categorizzazione dei Clienti ai fini contabili ed Iva
  • Gestione Ordini di Vendita
  • Evasione e Spedizione degli ordini
  • Registrazioni delle fatture e delle note di credito (principali casi normativi)
  • Registrazione degli incassi – Collegamento delle partite
  • Estrazione Ricevute bancarie e generazione distinte effetti sbf
  • Gestione dei solleciti

7 giugno

Gestione contabilità generale (Registrazioni Co.Ge.)

  • Definizione di registrazione
  • Batch di registrazione e righe di registrazione
  • Creare e contabilizzare movimenti di registrazione
  • Panoramica su registrazioni periodiche
  • Bilancio di verifica e situazioni contabili

Gestione IVA

  • Le registrazioni ai fini IV
  • Registri Iva e Calcolo della liquidazione periodica
  • Gestione transazioni con operatori Intra-Ue ed Extra-UE
  • Liquidazione periodica Iva ed Esterometro
  • Gestione delle lettere d’intento emesse e ricevute

Contabilità Banche

  • Creazione di un cc bancario
  • Registrazione pagamenti/incassi
  • Schede contabili bancarie

Cespiti

  • Anagrafica Cespiti
  • Gestione Setup e Registrazione cespiti
  • Riclassificazione di un cespite
  • Tabelle ammortamento e registri beni ammortizzabili
  • Ammortamenti
  • Stampa report e registro dei beni ammortizzabili

Domande e approfondimenti, sulla base delle esigenze indicate dai clienti partecipanti


Trainer: Andrea Lemmetti
Orari: dalle ore 10.00 alle ore 17.00
* pausa dalle ore 13.00 alle ore 14.30

Sede: il corso si terrà presso gli uffici di Var Prime – Via Privata Gaetano Sbodio 2, Milano
Costo del corso: € 500,00; in presenza del Contratto di Assistenza il corso sarà erogato a titolo gratuito per una persona.

 

18/6/2019

Il corso, riservato ai clienti Var Prime, sarà incentrato sull’Add-On PRIME 365 Advanced Financials per Microsoft Dynamics 365 Business Central.​​​

Agenda​​​

  • Scritture simulate
  • Gestione competenze
  • Scrtture di assestamento
  • Situazioni contabili
  • Ammortamento
  • Ciclo acquisti
  • Cost Driving

Domande e approfondimenti, sulla base delle esigenze indicate dai clienti partecipanti


Trainer: Giovanni Botta
Orari: dalle ore 10.00 alle ore 17.00
* pausa dalle ore 13.00 alle ore 14.30

Sede: il corso si terrà presso gli uffici di Var Prime – Via Privata Gaetano Sbodio 2, Milano
Costo del corso: € 500,00; in presenza del Contratto di Assistenza il corso sarà erogato a titolo gratuito per una persona.

 

 

21/6/2019

Il corso, della dura​ta di un giorno, è riservato ai clienti Var Prime e sarà incentrato sul modulo Trade and Warehouse di Microsoft Dynamics 365 Business Central.​​​

Agenda​​​

21 giugno

Scheda clienti e fornitori

Gestione ciclo passivo

  • Listino fornitori
  • Richieste approvvigionamento
  • Offerte e Ordini Acquisto
  • Carichi
  • Workflow

Gestione ciclo attivo

  • Listini cliente
  • Sconti
  • Offerte e Ordini di vendita
  • Spedizioni e fatturazioni

Warehouse

  • Carichi/spedizioni
  • Stoccaggi/prelievi
  • Movimentazioni
  • Gestione collocazioni
  • Inventari

Domande e approfondimenti, sulla base delle esigenze indicate dai clienti partecipanti


Trainer: Angelo Toma
Orari: dalle ore 10.00 alle ore 17.00
* pausa dalle ore 13.00 alle ore 14.30

Sede: il corso si terrà presso gli uffici di Var Prime – Via Privata Gaetano Sbodio 2, Milano
Costo del corso: € 500,00; in presenza del Contratto di Assistenza il corso sarà erogato a titolo gratuito per una persona.

3/7/2019

Il corso, della dura​ta di un giorno, è riservato ai clienti Var Prime e sarà incentrato sul modulo Produzione Base di Microsoft Dynamics 365 Business Central.​​​

Agenda​​​

3 luglio

  • Articoli
  • Distinte base
  • Cicli
  • Aree di produzione
  • Gestione ordini produzione
  • Consumi e avanzamenti
  • Pianificazione cicli
  • Conto lavoro
  • Distinte assemblaggio e ordini assemblaggio

Domande e approfondimenti, sulla base delle esigenze indicate dai clienti partecipanti


Trainer: Mattia Panariti
Orari: dalle ore 10.00 alle ore 17.00
* pausa dalle ore 13.00 alle ore 14.30

Sede: il corso si terrà presso gli uffici di Var Prime – Via Privata Gaetano Sbodio 2, Milano
Costo del corso: € 500,00; in presenza del Contratto di Assistenza il corso sarà erogato a titolo gratuito per una persona.

5/7/2019

Il corso, della dura​ta di un giorno, è riservato ai clienti Var Prime e sarà incentrato sul modulo Commesse di Microsoft Dynamics 365 Business Central.​​​

Agenda​​​

5 luglio

  • Overview modulo commesse
  • Anagrafiche e impostazioni commesse e risorse
  • Pianificazione e registrazione
  • Reportistica
  • Costing Commessa

Domande e approfondimenti, sulla base delle esigenze indicate dai clienti partecipanti


Trainer: Angelo Toma
Orari: dalle ore 10.00 alle ore 17.00
* pausa dalle ore 13.00 alle ore 14.30

Sede: il corso si terrà presso gli uffici di Var Prime – Via Privata Gaetano Sbodio 2, Milano
Costo del corso: € 500,00; in presenza del Contratto di Assistenza il corso sarà erogato a titolo gratuito per una persona.

Portfolio